AL VIA IL CASHBACK DEI PEDAGGI SULLA RETE AUTOSTRADALE

AL VIA IL CASHBACK DEI PEDAGGI SULLA RETE AUTOSTRADALE

AUTOSTRADE PER L’ITALIA

AL VIA IL CASHBACK DEI PEDAGGI SULLA RETE AUTOSTRADALE

 

 

- E’ ATTIVO DA OGGI PER I TRANSITI EFFETTUATI IL SERVIZIO DEDICATO AI RIMBORSI MESSO IN CAMPO DAL PIANO DI TRASFORMAZIONE DI ASPI PER I RITARDI LEGATI AI CANTIERI IN CORSO PER L'AMMODERNAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE AUTOSTRADALI.

 

- DISPONIBILE DA OGGI LA APP GRATUITA, PER LA GESTIONE DEL CASHBACK, SU TUTTI GLI STORE.

 

- MISURA CONDIVISA CON IL MIMS APERTA A TUTTI GLI UTENTI PER LA FASE SPERIMENTALE CHE DURERA' FINO A FINE ANNO.

 

Roma, 14 settembre 2021 – E’ attivo da oggi il servizio di cashback del pedaggio autostradale, previsto nell'ambito del piano strategico di trasformazione di Autostrade per l'Italia, sulle tratte di competenza della società, e accessibile grazie alla app di Free To X che è già disponibile su tutti gli store per dispositivi Android e IOS. L'applicazione gratuita, dopo un periodo di test portato avanti nei mesi estivi, è aperta ora a una fase sperimentale (fino al 31/12/2021) per l'utilizzo di massa, indipendentemente dalla classe di veicolo e dal mezzo di pagamento utilizzato. Ai consorzi e ai loro associati il servizio sarà reso accessibile in una fase successiva, grazie a un processo di adesione dedicato che consentirà di recuperare retroattivamente i rimborsi relativi agli itinerari percorsi dal 15 settembre.

 

Il cashback sarà erogato esclusivamente in caso di ritardi generati da cantieri per lavori sulla rete di Autostrade per l'Italia che influiscono sulla regolarità dei transiti a causa della riduzione delle corsie originariamente disponibili (esclusa la corsia di emergenza) e potrà essere riconosciuto già per itinerari brevi, a partire da 15 minuti di ritardo, consentendo l'accesso a rimborsi dal 25% al 100% del pedaggio, sulla base del tempo effettivo di viaggio e sulla lunghezza del percorso effettuato. In particolare, il cashback sarà valido per le seguenti tipologie di transiti su:

- percorsi con ingresso e uscita su rete ASPI;

- percorsi con ingresso su rete ASPI e uscita su altra concessionaria;

- percorsi con ingresso su altra concessionaria e uscita su rete ASPI;

- percorsi con ingresso e uscita su altra concessionaria, con attraversamento su rete ASPI.

 

Non rientrano nell'iniziativa i ritardi non legati alle attività del concessionario, di natura imprevedibile come: traffico intenso, incidenti, eventi meteo, manifestazioni, o qualunque altra motivazione non connessa al piano di lavori per l'ammodernamento delle infrastrutture autostradali.

Per supportare gli utenti in questi mesi di sperimentazione di massa, Free To X ha attivato diversi canali dedicati: dal sito internet www.freeto-x.it, al servizio di customer care disponibile nella sezione Assistenza dell'app Free To X, attivo con operatore dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00, e il sabato dalle 8:00 alle 14:00. Per il contatto diretto con assistenti per l'utilizzo dell'applicazione, è disponibile il numero verde: 800. 93.2000.

Vi terremo costantemente informati.

Ufficio Service

 

Autore / Fonte: AUTOSTRADE PER L'ITALIA


Richiedi informazioni su questa notizia
Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.

Benvenuti su www.consorziocoimba.it

Il Consorzio COIMBA Trasporti ha in essere una convenzione con la società Autostrade per l'Italia S.p.A, grazie alla quale può ottenere il massimo delle dilazioni dei pagamenti previsiti sino a 60 giorni ed il massimo degli sconti stanziati ed erogati dallo Stato Italiano sui pedaggi eseguiti da ogni singola impresa di trasporto, in virtù del fatturato complessivo del Consorzio;